Come scegliere la rubinetteria?

person Pubblicato da: Emanuela Perrone list In: Consigli utili Sopra:

Individuare la rubinetteria giusta per la tua casa non è affatto semplice. Ricordati che il miscelatore, oltre a dare un tocco di stile agli ambienti, dovrà essere
anche funzionale e comodo da usare. Ecco alcuni suggerimenti che ti aiuteranno nella scelta.


Considera l’ambiente in cui lo installi

Praticità, gusto estetico e qualità sono le principali caratteristiche da tenere a mente per orientarsi tra le diverse tipologie di rubinetteria, sia per il bagno
che per la cucina. In entrambi i casi, è necessario regolarsi in base allo spazio che si ha a disposizione per l’installazione del rubinetto. 

Per il bagno ti troverai davanti ad una grande varietà di prodotti. È preferibile uniformare la scelta della rubinetteria per lavabo, bidet, doccia o vasca. Nel caso in cui occorra cambiare un solo elemento, che si è rovinato o rotto, ti consigliamo di scegliere quello che, dal punto di vista estetico, più si avvicina al resto della rubinetteria. 

Sembra essere particolarmente apprezzato il miscelatore con getto a cascata: un modello dal design raffinato e moderno che permette all’acqua di fluire in maniera armoniosa ed elegante.

Per la cucina, invece, la scelta è più semplice: solitamente i miscelatori sono dotati di una canna unica per erogare l’acqua. Al fine di renderne più agevole l’uso, il  rubinetto da cucina può presentare diverse specifiche, tra cui:

  • canna lunga e girevole, per far scorrere l’acqua in modo pratico in una delle due vasche del lavello;
  • doccetta estraibile o a molla, per raggiungere qualsiasi punto del lavandino e sciacquare stoviglie di ogni tipo senza il problema dell’ingombro sotto la canna del miscelatore.

Valuta tutte le caratteristiche

Altri fattori da considerare, sia per la rubinetteria del bagno che per quella della cucina, sono:

  1. la scelta tra rubinetto monocomando o multicomando;
  2. la scelta dei materiali.


1. Rubinetto monocomando o multicomando

La differenza tra le due tipologie è semplice: il rubinetto monocomando, detto anche miscelatore, è composto da un’unica maniglia con la quale si regola la temperatura dell’acqua e il flusso di erogazione. Ad oggi è la soluzione più diffusa e ben si adatta agli spazi contemporanei. 

Per gli ambienti dallo stile classico o retrò si presta bene, invece, il rubinetto multicomando, o bicomando, che dispone invece delle tradizionali due manopole per regolare, ed eventualmente miscelare acqua calda e acqua fredda fino a raggiungere la temperatura desiderata. 

Per entrambi i modelli, si può scegliere tra vari design (rotondo, quadrato o piatto) e svariate finiture cromatiche (tra cui oro, bronzo e rame) e materiche. È il caso ad esempio di aziende come Bellosta, Fir, Palazzani e Daniel, particolarmente apprezzate per i loro prodotti di gran fascino e sempre di tendenza.


2. I materiali

I più diffusi nell’interior design sono i rubinetti in ottone e in acciaio. Entrambi i materiali vengono usati nella versione cromata.

I miscelatori in ottone, lucidi o opachi, vengono di gran lunga preferiti dal momento che sono più facili da lavorare e hanno, di conseguenza, costi più contenuti. All’economicità del prodotto si abbina anche un’estetica ricercata nelle forme e nelle colorazioni. La rubinetteria in ottone tuttavia, gode di una limitata resistenza al calcare ed è più soggetta all’ossidazione. 

Diverso è, per i rubinetti in acciaio con finiture lucide, spazzolate o satinate. L’incredibile resistenza del materiale utilizzato per produrli è il vero punto di forza. In compenso, considerati i costi di produzione più alti, la rubinetteria in acciaio è venduta ad un prezzo più elevato. 

Ora che conosci gli aspetti fondamentali per acquistare il tuo rubinetto, ti aspettiamo nel nostro showroom per presentarti le offerte disponibili sul mercato e valutare insieme la soluzione migliore per te. 

Non dimenticare di iscriverti alla newsletter per rimanere aggiornato sulle ultime novità dei più importanti brand Made in Italy e ricevere informazioni sulle nostre imperdibili promozioni. 

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre